« Vai al sito CNGEI

CNGEI Giarre

Associazione Scout Laica

Branco

 

Il Branco

 

Il Branco é l’ambiente dove i bambini dagli 8 agli 11 anni crescono secondo lo spirito ed il metodo scout. In esso il lupetto rivive l’atmosfera de “Il libro della Giungla” di R. Kipling in cui un cucciolo d’uomo, Mowgli, vive insieme al Branco dei Lupi di Seeonee imparando a rispettarne la Legge. Come Mowgli, anche i lupetti imparano a crescere seguendo l’esempio e gli insegnamenti di Akela, Baloo, Bagheera, Kaa, Chil e tutti gli altri personaggi delle storie di Kipling. I canti, i giochi, i bans, i racconti sono il mezzo con cui si crea la “Famiglia Felice”, si crea cioè il “Branco” in quanto gruppo, ambiente dove i lupetti si ritrovano a condividere le stesse emozioni, le stesse avventure, le stesse difficoltà. Ognuno di essi compie un percorso di crescita sancito da alcune tappe fondamentali: il cucciolo appena arrivato, dopo qualche mese di attività con i fratellini del Branco, sarà pronto a pronunciare la sua Promessa, con la quale si impegna, davanti ai suoi capi e agli altri lupetti, a rispettare la Legge del Branco e a compiere ogni giorno una Buona Azione. Trascorso un po’ di tempo egli sarà pronto a ricevere la Zampa Tenera, poi la Prima Stella, quindi la Seconda Stella fino al raggiungimento del traguardo finale costituito dalla Treccia Gialla. Prima che ciascun lupetto abbia compiuto 12 anni avverrà il suo passaggio al Reparto. Durante la vita nel Branco vengono anche messe in risalto delle particolari attitudini che il lupetto dimostra di avere tramite la consegna delle “Capacità”. Il Branco della Sezione di Giarre si chiama “Lupi dell’Etna” ed è formato da 5 Mute: Rossi, Neri, Bianchi, Pezzati e Grigi, ciascuna con un capo muta ed un vice capo muta; la divisione in mute avviene secondo il colore del pelo di ciascun lupetto.

Enza Guarrera